Ad Oppeano per la terza serata Ascolto

IMG_8713

Ammettiamolo, ieri sera eravamo tutti  un po’ emozionati di essere ad Oppeano, la città del Municipio.

La partecipazione è stata considerevole e a tratti molto frizzante!

Come nelle due serate precedenti Serena ha lasciato spazio alle proposte, alle idee e alle considerazioni riguardanti il vivere ad Oppeano che i presenti sentivano di condividere.

Sono stati sollevati alcuni problemi, sotto il naso di molti, tra i quali: la pericolosità per i pedoni che devono attraversare via XVI Aprile, i pochi spazi comuni, la procedura di funzionamento delle telecamere per la sicurezza per alcuni poco chiara, lo sviluppo costante della zona industriale (a discapito del territorio agricolo) che non sempre diventa centro di attività lavorativa e di impiego ma al contrario viene lasciata in stato di abbandono (come mostrato anche nel video girato proprio ad Oppeano), l’insufficienza di reti di servizi essenziali: una lacuna che viene egregiamente colmata dalle Associazioni, motore importante del territorio, ma che andrebbe affrontata in modo più profondo.

C’è stato posto anche per i desideri: un Municipio con le porte aperte e fondato sulla trasparenza, un Sindaco e un’amministrazione aperta ai contributi di tutti i cittadini, senza barriere di alcun simbolo.

È stata una bellissima serata e ringraziamo tutti per essere intervenuti sia con la voce sia lasciando compilate numerose cartelle “Se fossi Sindaco per un giorno”: contributi preziosi per il programma della lista civica.

A questo proposito ci teniamo a sottolineare ancora (e non ci stancheremo mai di farlo) che tutte le osservazioni raccolte in questi incontri non sono, come erroneamente qualcuno pensa, la base su cui Serena e il suo gruppo lavoreranno per stilare il programma della lista civica.

Serena non è infatti alla ricerca di idee da cui partire. Ne ha già tante. Grazie a questo confronto continuo con il territorio, cerca di capire in modo profondo quali sono le reali e concrete necessità ed esigenze della comunità per lavorare nella giusta, comune e condivisa direzione. Un modo nuovo di proporsi, mettendoci appunto prima di tutto la faccia e l’ascolto. Cosa che precedentemente nessuno aveva mai fatto.

Prossimo appuntamento a Villafontana lunedì 24 Febbraio ore 20.30, Vi aspettiamo!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...