Presentazione lista “Oppeano Città Viva”

girooppeano_A4 web

La Lista Civica “Oppeano Città Viva” si presenta, in un modo diverso, sostenibile, verde. Un giro per le strade del nostro comune, in sella alla bicicletta. Una presentazione itinerante, in cui noi candidati verremo a trovarvi nelle piazze delle vostre frazioni, pronti a farci conoscere e a conoscervi, a raccontarvi come vediamo la Oppeano di “domani”.

Vi aspettiamo nelle piazze, dove faremo sosta, cercando di rispettare la tabella di marcia prevista da programma:

Vallese ore 8:30 (Piazza Falcone)

Boscoriondo ore 9:45 (Via aie)

Mazzantica ore 10.30 (Piazza Mazzantica)

Villafontana ore 11.15 (Piazzale scuole elementari)

Cà degli oppi ore 12.30 (Piazza donatori di sangue)

Oppeano ore 15.30 (Piazza Altichieri)

Pedaleremo il 1° Maggio, perché siamo a casa, a riposo dal nostro lavoro.

Pedaleremo il 1° Maggio con la speranza di pedalare anche dopo il 25 Maggio, questa volta in gruppo, con tutti voi.

because we are happy

A lezione di politiche attive

Martedì  15 aprile si è tenuto l’incontro “Lavoro e Fisco” organizzato dal nostro gruppo Oppeano Città Viva a cui sono intervenuti Giuseppe Bortolussi, segretario Cgia Mestre  e Alessia Rotta, quest’ultima via streaming durante una pausa dei lavori parlamentari che l’hanno costretta a non essere fisicamente presente alla serata.

Durante la serata Bortolussi ha parlato della situazione del lavoro oggi in Italia e soprattutto in Veneto, tracciando una panoramica delle difficoltà che incontrano le famiglie, ma anche gli imprenditori, nel fronteggiare l’aumento delle tassazioni e della deflazione. Il segretario Cgia ha sottolineato la necessità di guardare a progetti economici nuovi, ponendo particolare attenzione a quella che è la valorizzazione delle peculiarità dei territori. Bortolussi ha evidenziato la necessità di cambiare partendo proprio dalla politica, che deve diventare parte attiva del rilancio economico.

A tal proposito ha trovato molto interessante il progetto “Una dote per un lavoro” presentato da Serena.

DOTE PER UN LAVORO

La proposta che Serena intende promuovere va a sostenere l’occupazione con particolare attenzione alle categorie di persone che, per età o per lungo periodo di disoccupazione, si trovano in una situazione difficile. Un progetto che vuole rilanciare l’economia incentivando le imprese veronesi che scelgono di assumere i disoccupati del comune di Oppeano.

Bortolussi ha sottolineato che è fondamentale perché l’economia italiana possa risollevarsi partire dal tessuto sociale delle piccole comunità, incentivando e aiutando le aziende locali favorendo l’occupazione e soprattutto lo spirito di appartenenza al territorio: punti a cui il programma di Serena e della sua lista “Oppeano Città Viva” guarda con ambizione e determinazione.

PS: Vogliamo ringraziare tutti per essere intevenuti così numerosi e interessati e ci scusiamo se per questioni di tempo non è stato possibile dare la parola a tutti.

 

10269583_1414355815494976_6010169495375051340_n
Serena Marchi, Anna Martellato, Giuseppe Bortolussi
10257671_1414355615494996_8666959121238277638_n
Serena Marchi
10246297_1414355695494988_1696978574673043675_n
Giuseppe Bortolussi
10271594_1414356032161621_5255000232584894232_n
Alessia Rotta

Oppeano Incontra lavoro e fisco

1912136_1412365145694043_4972114735681339410_o

Oppeano incontra lavoro e fisco.

Perché, come racconta Bortolussi:

– Di norma i luoghi comuni risultano sempre falsi.

– Qualunque sia il problema, la soluzione è stata già scritta, ma nessuno l’ha letta.

– Se la soluzione non è stata già scritta, di sicuro c’è chi l’ha già trovata, ma nessuno gliel’ha chiesta.

– Qualunque indagine va controllata almeno cinque volte…

Con Alessia Rotta, Serena Marchi e Maria Elena Benetti sul palco ad accompagnare Giuseppe Bortolussi in questo viaggio tra luoghi comuni da sfatare e problemi risolti e mai pubblicizzati.

Martedì 15 aprile ore 20,30

Aula Magna, scuole medie di Oppeano, via Aldo Moro 12.

 

 

Il nostro Programma

Un mese di incontri sul territorio ci hanno portati a guardare in faccia i nostri concittadini.

Non ci siamo mai fermati, anche quando ci dicevano – e continuano a dire- che non saremmo arrivati da nessuna parte.

Molte persone lungo la strada si sono unite a noi, altri sono ancora indecisi, delusi, amareggiati dalla politica: sono loro la nostra meta. Vincere la loro sfiducia nel futuro sarà il nostro risultato più importante.

Lo stiamo facendo con i progetti, con le idee e con l’onestà.

Ora la sfida si gioca sul coraggio di chi vuole il cambiamento.

Nessuno resti a casa stavolta: la corsa è appena cominciata.

I più avveduti ci dicono che i programmi elettorali non li leggono gli elettori, ma solo gli avversari, per attaccarli.

Beh, facciano pure.

Rispetto per tutti, paura di nessuno.

Il lavoro che il gruppo di Oppeano Città Viva sta facendo per dare un futuro alla nostra terra merita di essere conosciuto, perchè contiene uno sguardo che in altri programmi, siamo sicuri, non troverete.

Link per dispositivi che non visualizzano il “patto di programma”